Meschino: “Dormo Male” è l’Ep d’esordio

Disponibile dal 30 giugno l'esordio del cantautore pugliese prodotto da Roy Paci

È disponibile su tutte le piattaforme streaming e in digital download, “Dormo Male” (Etnagigante/ Artist First), l’EP d’esordio del cantautore pugliese Meschino prodotto da Roy Paci.
Il disco è realizzato con il sostegno di Puglia Sounds Record 2023 – Operazione Finanziata a Valere su FSC Puglia 2014/2020 – Patto per la Puglia, Area di Intervento IV “Turismo, Cultura e Valorizzazione delle risorse naturali”.
Dormo Male”, presentato in anteprima assoluta lo scorso 15 giugno a Medimex 2023 a Taranto e anticipato dall’uscita del singoloRomeo” e del relativo videoclip per la regia di Alice Palumbo, è stato registrato, prodotto e mixato da Marco “Dima” Di Martino e masterizzato da Antonio Baglio, con la produzione artistica ed esecutiva di Roy Paci per sua etichetta Etnagigante.
«Ho sempre creduto che la musica sia un potentissimo strumento, capace di colmare vuoti, oggi più che mai. Lavorare con Meschino mi ha regalato grande energia e vibrazioni positive, le stesse che sentirete nel disco» – racconta Roy Paci.
Dormo Male”, con le sue sei tracce, coniuga la sensibilità di una scrittura cantautorale intimista alle armonie e alle melodie tipiche dei generi strettamente legati alla musica black. L’ EP non rinuncia nella sua ricerca ad esplorare momenti urban ed elettronici (“Chimica x3“, “Sonic Malinconia“) accompagnati a ballate soulful (“Erasmus” e “Romeo“) e dal sapore indie-pop (“Di Lusso“).
Il fil rouge del progetto è rappresentato dal concetto del sogno, inteso sia come immagine prodotta dall’ambizione e dalla crescita personale, sia come luogo in cui le dinamiche che rendono complessi i rapporti umani trovano inconsciamente un’elaborazione.
«“Dormo Male” è nato dal bisogno di scrivere ed é finito con la necessità di raccontarsi. É da quando scrivo canzoni che i sogni più belli li ho sempre fatti da sveglio, e Dormo Male è un po’ “la fase REM dei miei sentimenti”. Con questo progetto cerco di capovolgere le contraddizioni del vissuto, concentrando il racconto sull’interiorità e non sull’apparenza. In un mondo meschino e ricco di apparenze, voglio mostrare le fragilità che ogni notte si coricano con noi sotto le coperte».

Meschino” è il nome d’arte di Giorgio Schino. Cantautore barese classe 1998 che punta a raccontare la propria interiorità tramite un mondo sonoro che mischia il cantautorato italiano alla musica d’oltreoceano. Comincia il proprio percorso musicale suonando la chitarra e cantando le prime canzoni nei locali della propria regione. Con la sua musica ha avuto la possibilità di calcare palchi importanti come quello del teatro Petruzzelli di Bari e vincere numerosi concorsi. L’amore per la musica black, la tradizione jazz e soul lo fanno avvicinare allo studio del pianoforte e della tromba. Nel 2022 decide di dar vita al proprio progetto solista, raccontando dietro la maschera di Meschino le sue fragilità e la sua visione delle cose.

> SPOTIFY
> INSTAGRAM
> FACEBOOK

Share Button
Tags from the story
, , , ,
Written By

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.