“Selenophilia” / UkiZero – Antologia di Racconti brevi

"SELENOPHILIA", Antologia di Racconti da UKIZERO - edito da Alter Erebus press & label _ Storie assortite per vari generi su variazioni di stile

Viviamo ad un passo dalla morte.
Adagiati sulle sabbie mobili, moriamo il tempo che ci crediamo reali.
Separati dalla presa di coscienza mentale dell’Eternità, ne udiamo solo un agognato richiamo. Eppure l'”adesso” non è il passaggio di un niente, è si un vuoto, ma di tale pienezza, che l’intera vita di quell’istante le pulsa dentro: ogni cosa lascia un segno

 

Selenophilia” è un termine che significa “amore per la luna”.
La luna è ormai il simbolo del portale di cultura e informazione alternativa ukizero.com, che ha promosso e quindi lanciato un’originale Antologia di Racconti brevi, selezionati tra quelli pubblicati sul web dal sito ufficiale più altri inediti, edita da Alter Erebus press & label.

Il collettivo di blogger riunitosi intorno al nome di Uki (www.ukizero.com), ha ospitato diversi Racconti e digressioni tematiche proposte da disparati scrittori. La Luna ne è solo la “casa”, in cui hanno dimorato tutti questi fantastici autori, alcuni dei quali potrete finalmente trovare raccolti in questa speciale Antologia.

16 Autori per 21 Racconti.
Storie assortite per vari generi su variazioni di stile: una raccolta di racconti surreali, drammatici, ironici, horror, esistenziali, storie e luoghi alternativi, esperimenti di scrittura conoscitiva… Fra gli Autori spiccano una serie di interessanti esordi narrativi e i preziosi contributi di autori già affermati nel panorama letterario italiano, e non solo.

Da Daniele Parisi (miglior attore italiano comico esordiente al Nuovo Imaie Talent Award 2016, e miglior attore alla 14esima edizione del Montecarlo Film Festival) passando per Nicholas Ciuferri (scrittore, autore, al momento in tour con Paolo Benvegnù e Riccardo Tesio dei Marlene Kuntz), fino a Marco Caponera (scrittore di romanzi e racconti brevi, vincitori di diversi premi del settore), Matteo Mammucari (autore-cantante, scrittore e sceneggiatore per la Bonelli Editori), Davide Lemmi (report d’assalto su zone di guerra per diverse testate italiane e non solo), Romina Bicicchi (saggista di diverse collane filosofiche di successo), Daniela Montella (drammaturga), Daniele Cedroni (artista e vocalist della alt-rock band iL dOnO) fino alle surreali storie e stili proposti da autori come Domenico Porfido o Giancarlo Pitaro. In più troviamo racconti esistenziali come quello dello scrittore e musicista Matteo Madafferi, o racconti suggestivi come quelli di Giuseppe Cetorelli e Raffaele Scarpellini. Infine abbiamo dei testi che potremmo definire di scrittura conoscitiva. Uno è di Lorenzo Filippo, con il quale ci immergeremo nei meandri della mente. Un altro è stato scritto da Leonardo Pierri, uno dei blogger dal direttivo di Uki. Il suo è un testo composto da diversi dialoghi di Uki con differenti personaggi famosi. Infine c’è il dialogo di Andrea Fatale, direttore del Portale, che ci propone un complesso testo che includendo diversi indizi gnostici ed esoterici, ci porta a riflettere sul senso della vita.

La splendida copertina del libro è stata disegnata dall’artista Emiliano Mammucari, fumettista di punta della Bonelli Editore.
Il disegno ritrae il personaggio di Uki ispirato da una sorta di Iggy Pop-Cyborg con la testa di Luna.
Un disegno meraviglioso che ha dato vita ad una copertina affascinante, omaggiata dal grande talento di un vero orgoglio del nostro fumetto nazionale – e internazionale.

Il retro della copertina è stata realizzata dall’artista Luca Renna (Periferico Express), già vignettista sul Sito delle avventure di Uki.

Book Trailer by Tommaso De Vecchis

€ 14,90 > clicca qui sotto e ordina!

Nell’E-Mail specificare Nome, Cognome, numero di copie e Indirizzo di Spedizione

[ Disponibile inoltre su tutti i Media Book Store oppure direttamente dal Sito di ALTER EREBUS ]

Share Button
Written By
More from ukizero

“In alto mare”: il romanzo distopico del giovane Gianluca Giombi

Bookabook: una forma democratica di selezione culturale
Read More

7 Comments

  • l’ho finalmente letto! siete meravigliosi!
    un libro originale e particolarissimo per come è stato ideato.
    dietro Uki c’è sempre una filosofia di fondo che fa bene al cuore…
    molti di questi autori ho imparato ad apprezzarli su questi blog… una sorpresa è stato Cedroni, il suo racconto shakesperiano è davvero un’ esperienza fortissima … Pitaro, Madafferi, Porfido, si sono confermati dei grandi, davvero. Lemmi mi ha emozionato tanto…soprattutto sapendo quello che fa in quei luoghi.
    Pierri mi piace molto da sempre…e i dialoghi ukiani sul libro sono stati davvero una sorpresa. molto costruttivi. a questi si lega il dialogo di Fatale, forse mai così complesso ma forse questo perchè vengono trattati tutti i maggiori temi della vita. forse ho anche captato gli indizi esoterici, sicuramente leggerlo è un’esperienza. ci ho messo molto tempo e impegno, il dialogo non è facile, ma alla fine ti entra nella pelle.
    ci sono poi racconti come quello di Parisi che sono simpaticissimi. quelli di Ciuferri sono importanti e pregni di attenzione.. e poi ho trovato le due quote rosa davvero sorprendenti! fantastiche!!
    complimenti a tutti !

  • un libro bellissimo,a partire dalla copertina…uki è un figo! :))) ho appena finito l ultimo racconto di Scarpellini che è uno spasso! mi sono piaciuti i racconti di Mammucari e quello di Montella l’ho trovato molto molto avvincente . bellissimi i racconti di Porfido , ci ho ritrovato cose folli di alcune mie esperienze. Lemmi invece andrebbe letto nelle scuole . anche Filippo, magari con la prof di filosofia! :))) bravissimo!mi è piaciuto molto Parisi nel suo non sense e Pitaro nel suo modo di scrivere. genialoide il racconto di Cedroni,l’ho trovato originale e adducente! con Ciuferri ho viaggiato quanto con Pierri. i dialoghi di Uki sono sempre interessanti. finalmente abbiamo capito da dove nasce il male della società…. con Fatale invece devo ancora capire nelle profondità del testo. un dialogo estremamente spinoso e difficoltoso. lo sto leggendo un po per volta…ma soprattutto lo sto studiando perchè il solito geniale Fatale non lascia nulla al caso,anche se rispondo bene a me stessa pure con il racconto di Bicicchi. poi come non amare Caponera…ho ancora l’ansia. Madafferi invece lo vorrei come fratellino maggiore. complimenti a tutti. un libro originalissimo che si porta dietro un clima pieno di colori e sensazioni fortissime!!!

  • era tempo che non mi entusiasmavo cosi’ per un libro di racconti
    storie davvero assurde, toccanti, bellissime
    un libro originalissimo in tutti i sensi
    complimenti Uki e fantastici tutti gli autori

  • e’ anche il libro perfetto per un regalo speciale …..
    fa sognare, riflettere, divertire, estraniare, svagare … tutti racconti potentissimi e scritti benissimo

  • UN LIBRO ORIGINALISSIMO, A PARTIRE DALLA COPERTINA SENSAZIONALE! BELLISSIMA!
    TUTTI RACCONTI AVVINCENTI E PARTICOLARI A LORO MODO. DAVVERO UN LIBRO CHE SI PUò LEGGERE ATTRAVERSO DIVERSI MOOD E DIVERTIRSI SEMPRE … UN LIBRO CHE A TRATTI FA PURE RIFLETTERE…PENSO A BICICCHI, LEMMI, CIUFERRI, COMPRESO QUEL FOLLE DI PORFIDO, SEMPRE FICHISSIMO…MA SOPRATTUTTO FATALE. HO IMPIEGATO GIORNI PER LEGGERLO E CAPIRLO DAVVERO,ORA è UN RIFERIMENTO ASSOLUTO PER ME STESSO…UN DIALOGO IMMENSO. SORPRENDENTE ANCHE PIERRI,I SUOI DIALOGHI INFATTI SONO DAVVERO ILLUMINANTI PER CAPIRE MOLTE COSE DI QUESTO MONDO.
    MI SONO DIVERTITO CON MADAFFERI E PARISI E SCARPELLINI,MENTRE CON MONTELLA SONO STATI MOMENTI DI TENSIONE. MENTRE CON PITARO HO VIAGGIATO IN LUOGHI SURREALI
    CETORELLI PIACEVOLE, COME MAMMUCARI…. IL SUO SECONDO RACCONTO, è UNO SCHIAFFO AI PREGIUDIZI
    CAPONERA UNA VERA SORPESA! UN RACCONTO AFFASCINANTE. MENTRE CEDRONI MI HA TRAVOLTO.UNA STORIA CHE TI ENTRA NELLA PELLE

    UNA RACCOLTA DI AUTORI DAVVERO ECCELSA. COMPLIMENTI UKIZERO….SEMPRE AD ALTISSIMI LIVELLI

  • chi ama leggere, non può non comprare il libro di Uki…
    libro originale e bellissimo
    congratulazione a tutti. siete grandi!!!!!

  • io mi sono prima letto i blogger di uki…

    Leonardo Pierri mi ha sconvolto. colta lettura per riflettere su un tema che non credevo fosse così centrale. ho amato tutti i dialoghi di Uki :)))

    meravigliosi i racconti di Matteo Mammucari, sempre una grande emozione speciale per originalità ed intensità.

    spassosi quelli di Porfido. personaggi assurdi e memorabili…sarebbe da leggerli insieme quando si è ubriachi…

    Pitaro è un mondo a parte. narrative favolose e un mood che ti entra nella pelle

    il racconto di Scarpellini rimane intanto divertentissimo e riflessivo, direi…

    …adesso sto cercando piano piano di leggere Fatale. mai come questa volta mi sembra di entrare in una dimensione criptica e magica. ogni frase, ogni pensiero è immenso! ogni parola soppesata per trafiggere il cuore e l’anima… alcune parti ho bisogno di rileggerle, ma poi quando le comprendo è come un’epifania.

    Quando poi avrò letto anche gli altri racconti condividerò …
    intanto grazie per questo splendido libro pieno di emozioni, mi sta piacendo tantissimo… W Uki!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.