Porno Fly

Video hard sui voli Ryanair, è la proposta del Manager della compagnia lowcost

«La carta igienica la farà pagare 10 euro a strappo…».

È la prima cosa che ho pensato mentre ancora non avevo finito di leggere la notizia che sui prossimi voli Ryanair sarà disponibile un servizio di pornografiapay per view”.

Ci aveva abituato a tutto, Mr. Michael O’Leary, geniale e indiscusso re dei voli a basso costo, che con la sua Ryanair ha cambiato il mondo dell’aviazione civile.

Dall’ipotesi di eliminare il secondo pilota, a quello dei sedili verticali per rimpiazzare di più i velivoli, alla trovata di far pagare chi usa la toilette (anzi, ultimamente aveva proposto di eliminarla definitivamente  dai suoi aerei,  sempre per motivi di spazio).

Fino ad arrivare alle campagne pubblicitarie con l’ormai ex-premier: ricordiamo le immagini di Silvio Berlusconi vicino a scritte come: “Solo una cosa mi tirerebbe su in questo momento: una scappatella a 12 euro“, oppure: “Caro Silvio, un’altra occasione per scappare con Ryanair. Voli di andata a partire da 9.99 euro“.

«Ovviamente non si parla di proiettare il porno sugli schermi sul retro dei sedili in modo che chiunque possa vedere», ha detto O’Leary al quotidiano inglese Sun. «Sarebbe su gadgets portatili. Come succede negli alberghi di tutto il mondo, perché non dovremmo farlo noi?». Quindi, grazie ad un’applicazione sarà possibile  scaricare video a luci rosse su iPad e smartphone  -ovviamente a pagamento-  ma anche giochi e scommesse on-line.

Chissà se gli verrà, poi, in mente di far pagare per avere delle tendine per appartarsi nel proprio onanismo ad alta quota, o magari di dividere l’aereo in erotomani da una parte e casti dall’altra con indubbi vantaggi economici per gli ultimi.

Chissà..

Marco Caponera

 

Share Button
Written By
More from Marco Caponera

Red Fang @Traffic

Di chi è lo scettro della rock band stoner più importante del...
Read More

4 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.