UKI

UKIZERO.COM

Lunario della parevoluzione

Cultura, Arte e Musica dalla fantasmatica contemporanea;

Scienza e Coscienza, Miti, Simboli, ControInformazione, Metastoria ed Erotismo;

Evoluzioni di correnti e Tendenze.

«Sono un cyborg terrorizzato dai robot.
Recrimino la natura.
Confido nella luna…»

> I’m fuckin’ over it! <

________________________________________________________________________

 

     

     Dall’Ombelico del Mondo… Uki si chiama la Luna!

ukizero.com è un blog multiautore, ma anche un portale.
Uki è la webzine che prende l’anima per le palle!
La nostra Visione è disincantata sulla realtà dei fatti, ma ancora incantata dallo spirito che li anima!
Uki abbaia alla luna! Ukizero.com è mitopoiesi: arte e scienza come pratiche diverse che conducono ad un medesimo risultato… sempre che la luna non finisca nel pozzo.

 

 

 

 

Disfare la vita per goderci l’esistenza!

Seppur in/coscienti, ci ammalia una visione biocentrica secondo una chiave di lettura tecnologico-evoluzionista, che tende a travalicare una creatura che appartiene tanto alla realtà sociale quanto alla finzione… all’illusione, la Vibrazione.

 

 

 

    L’innocenza è libertà!

Stili di vita alternativi, contaminazioni artistiche, evoluzioni di correnti e tendenze. Tutta l’informazione alternativa… per i dissidenti.
Natura, ecosistema ed energia, scienze di frontiera, metafisica, esoterismi e filosofie, arte e cultura digitale.
Veicolo per nuove idee, nuovi linguaggi, stili e suoni della scena contemporanea.
Facezie, amenità e divertissement…
La luna è intemperante, irriverente e sarcastica, ironica e graffiante.
Uki ha le proprie suggestioni e licenzioso punto di vista: una webzine sotto forma di blogging. Il confronto e il commento degli utenti è la nostra misura. La molesta incoscienza di voler proferir parola: un’ironia della sorte..

 

 

CULTURAMA: perché la creazione si prende gioco dell’attualità di frontiera… per condividere l’origine.
LE MUSE: perché l’arte è un’uscita dal mondo nello scarto tra l’uomo e la creazione.
CONTROINFO: perché la dissidenza è una consapevolezza che passa per lo stomaco.
INCHIOSTRO: perché ogni forma e contaminazione di scrittura creativa sta nella nudità dell’essere.
PORNOCOOLTURE: perché la cultura erotica rivela il metro di discernimento tra tentazione e seduzione. E poi perché ogni emozione è quantomai erotica.
+
REPORT: per tutti quelli che non c’erano all’appello.
CONTEST: perché un desiderio, anche se vinto, rimane ugualmente entusiasmante.

 


logo Uki

UKI: Il vero motivo per cui tutti noi esistiamo è l’Orgasmo!
ADAM: In fondo sono le emozioni che ci fanno balzare sul teatro dell’esistenza.
UKI: Magari la Vita è un’interminabile trasformazione. Tuttavia le doglie aprono i giochi, da codardi facciamo quindi del dolore il nostro sadico amante. La sofferenza sarà l’esito di ogni brama di sopravvivenza e compiacimento. Aneliamo l’anima gemella ma, ironia della sorte, rinneghiamo la nostra musa per dare scacco matto alla morte!
ADAM: Capisco, ogni aspettativa della mente produce la paura che non venga soddisfatta, ci attacchiamo a tutto con la bava alla bocca: è l’inizio di ogni tracollo maniacale!
UKI: Io ho commesso molti peccati, ma tutti veniali. In effetti, non ho mai sentito il bisogno di nulla, poiché avevo tutto.. quando anche solo per un istante ho trovato il coraggio di vivere al massimo del mio talento il presente!
ADAM: Non abbiamo consapevolezza di “essere”, perciò giochiamo ad essere Dio, ne so qualcosa..
UKI: Tant’è che il dis-umano rimane un “contraltare”, verosimilmente necessario per progredire ma specchio dello snaturare. Il meccanico “artificio” preserva l’Illusione, oltretutto è senza scopo… non si evolve. L’artificio ripete automaticamente ciò che mai avrà esperienza del presente; solo una visione epurata dalle sovrastrutture paralogistiche, al contrario, può incarnare l’evolversi dell’ “Esseità”!
ADAM: Tuttavia la luna non sta sempre in tondo, e il cielo è pieno di nuvole.
UKI: Lascia andare le nuvole, sii cielo! Tu non sei ciò che appari. Sii solamente consapevole di ciò che stai sentendo e facendo, il resto non esiste.
La luna può essere mezza può essere tonda, ma ché se ne dica, non è mai storta! È una legge di natura!
ADAM: Mi chiedo tu di che natura sia..
UKI: Io sono fuori di testa; torno subito..

.

> Periferico Express