Specchi Verdi: ed è subito “Microvita”

Arriva finalmenbte lo stralunato rock di un nuovo progetto solista..

Specchi Verdi è il nuovo progetto solista del singer umbro Amir Billal (Boe Szyslak, Jerky Monkey, Jumpin’ Shoes).
Il disco si intitola “Microvita” ed è il viaggio nell’enigmatico, policromatico a tratti oscuro mondo dell’autore.
Dopo l’uscita del singolo “2.22 Canzone d’amore” l’8 Dicembre (di cui il video è un re-editing da parte del regista Armeno Slislo Frataski di un capolavoro indipendente di Haun ‘Lost in the wash’) il 6 gennaio è uscito il disco per l’etichetta Metrodora Records.
Alla produzione c’è Giovanni ‘Giangi’ Natalini (Majakovich, Sarc:o, Lovely Savalas) che si è cimentato inoltre a suonare tutto quello che c’è nel disco; l’album è stato mixato al Metrodora H. Studio di Amelia (TR).
Ad impreziosire il tutto c’è Peter Distefano (Porno For Pyros) con un featuring di altissimo livello nella song d’apertura ‘Strano gioco’.

Tracklist:

1 Strano Gioco
2 Sorpasserei l’oceano
3 I Comandanti in vista
4 2.22 Canzone d’Amore
5 Felicità e Disarmonie
6 Come un sogno Come sempre
7 Senza te e me
8 Zombie persi
9 Microvita

> SOUNDCLOUD

Share Button
Tags from the story
,
Written By
More from ukizero

Electroadda: esce il primo, omonimo Ep di inediti

Il duo milanese partorisce 5 brani dal sound diretto, arricchito da atmosfere...
Read More

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.