Spartito Gastronomico: Maccheroni Tricolori

Un ricettario di buon gusto con una sinfonia di accordi culinari, per uno stile CoUKIsound di piatti inediti!

La Rubrica vuole essere un mix di musica e cucina. Questa nasce dal voler accordare la musica alla buona cucina, suggerendo ai lettori dei succulenti brani, facili da ri-comporre e in grado di accontentare/conquistare/accostare l’orecchio e lo stomaco più raffinato. Canteremo di ricette e armonie di ingredienti, capaci di toccare le note di ogni palato. Cercando di raggiungere ogni volta una tonalità più alta

Dov’è l’Italia amore mio… mi sono perso… nei maccheroni tricolori di Ukizero, che non sbaglia un colpo con le ricette della Vero!

L’ultima uscita dalla batteria di pentole e padelle canta di note celestiali, fino a bussare alle porte del Paradiso…

Grazie all’incontro tra un delicatissimo ma saporito pesto di rucola e mandorle, la musica soft della ricotta e il gusto deciso e stuzzicante del pomodoro secco.
Un mix casuale d’ingredienti con effetto libidinale!
Per dirla con Jova, questa pasta: «..è una libidine, é una rivoluzione!».


Food sound check:

70 g di rucola
8-10 mandorle
Peperoncino
Olio extravergine d’oliva
Parmigiano
2 cucchiai di ricotta vaccina
4-5 pomodori secchi al naturale
70 g maccheroni integrali

Ah «come ci fotte l’amore»… per la pasta!

Ma niente paura se condita nel modo giusto, non avremo sensi di colpa e la mangeremo con più gusto! E pensare che non sapevo neanche se farmi la pasta il giorno in cui ho creato questa specialità! Dopo il primo assaggio però ero lì che cantavo: «Yo te quiero pa’ mi… e basta! …no te comparto con nadie».

Insomma ne è uscito fuori un vero e proprio food-porn… che nasconde il messaggio del Postino «mi fai venire voglia di…»

E se è vero che “il postino suona sempre due volte”, questa composizione vi piacerà al punto che vorrete eseguirla almeno «Otra Vez»..

Sperando come al solito di esser riusciti con le nostre righe a “farvi ridere pure mentre mangiate la verdura”… vi aspettiamo alla prossima food-Music avventura!

Curiosità: pomodori secchi

I pomodori secchi non sono altro che pomodori privi di acqua, lasciati essiccare al sole o nel forno.
A differenza di altre verdure essiccate, i pomodori riescono a mantenere la presenza di vitamine e sali nonostante il processo d’essiccazione. Ottima informazione per i benefici prodotti sulla nostra salute.
Si tratta di un alimento molto saporito e facilmente versatile per la produzione di svariate pietanze. Si possono accostare alla carne, ad un primo piatto, per arricchire insalate o sughi.
Essi sono ricchi di Vitamina C e Licopene, utili come antiossidanti e contro l’invecchiamento cellulare.
Il licopene è un prezioso alleato per la salute delle ossa, dunque indispensabile a prevenire l’osteoporosi (soprattutto nelle donne).
Inoltre il pomodoro secco è fonte di Selenio, Zinco, Fosforo e Rame. Grazie alla Provitamine A e al Potassio è particolarmente indicato nelle diete, per l’azione tonificante ed elasticizzante dei tessuti prevenendo la comparsa di smagliature e come contrasto alla ritenzione idrica.

Veronica Mochi

Share Button
Written By
More from ukizero

Televisione e cinema: i due volti della fiction in divisa

Tv e Cinema: due opposte visioni della "Divisa"
Read More

8 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.