Mucky Fingers: esce l’Ep “Stupid songs for Common People”

Un ottimo Ep dalle sonorità British ispirato dalle più classiche indie band

Iniziamo col dire che “Common People” è una delle mie canzoni preferite e che secondo me Jarvis Cocker dovrebbe essere il re del mondo (ora che ci penso da qualche parte ho anche una maglietta con scritto “Jarvis Cocker should rule the world”, ma sto divagando).
Capirete, quindi, che ero molto curiosa di dover recensire un disco che si chiama “Stupid songs for Common People”, il primo Ep dei Mucky Fingers, uscito il 20 febbraio.
Con grande sorpresa mi sono trovata ad ascoltare un Ep dalle sonorità molto british di quattro ragazzi campani che hanno chiaramente mangiato pane e Arctic Monkeys.
Mettiamo le cose in chiaro, non si tratta di sonorità all’avanguardia, e soprattutto su “Stolen hearts, plastic lips” aleggia deciso lo spettro del primo Alex Turner (prima che iniziasse a scimmiottare fastidiosamente Josh Homme, per capirci, ma sto divagando di nuovo), però il disco ha degli spunti molto interessanti.
Come detto, i suoni ricordano le più classiche indie band di cui riprendono la batteria insistente e i riff di chitarra molto orecchiabili. Per chi, come me, è cresciuto all’ombra degli Oasis è, quindi, un ascolto molto piacevole.

Il disco si apre con “Andy”, un brano che alle prime note ricorda veramente tanto Mardy Bum, ma poi diventa “autonomo” e si apre su un ritornello che quelli bravi definirebbero “catchy”. Il secondo pezzo è la già menzionata “Stolen hearts, plastic lips” e si passa a “Margot“, che sembra il brano un po’ più ragionato e studiato dell’Ep. Segue “Bad Girl” che, come dice il titolo, è il pezzo più aggressivo di tutti e si chiude con “Why not“, ottimo brano finale dell’Ep che si contraddistingue per il suono più corposo rispetto agli altri brani.

In poche parole sono dell’idea che se questi ragazzi fossero di Sheffield, appunto, e non di Avellino avrebbero secondo me concretissime possibilità di fare un UK tour con un certo successo.
E bravi.

Federica Dell’Isola

.

> SOUNDCLOUD
> BANDCAMP
> SPOTIFY

Share Button
Written By
More from ukizero

Gli Umani: “Anima Nera” è il videoclip che anticipa il nuovo album

Dopo un Ep (“Sagome“) nel 2014, Gli Umani sono pronti a uscire...
Read More

4 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.