Il Giorno della Quaglia < [27/02/2015]

Tutte le notizie della settimana commentate da un temibilissimo pennuto..

Cari topi da laboratorio, sono sempre più commosso all’idea che qualcuno acceda al suo browser e, pur avendo a disposizione notizie ed intrattenimento dell’intero pianeta, trovi un paio di minuti per leggere “Il Giorno della Quaglia“.
Non riesco a trattenere le lacrime anche all’idea che molti di voi addirittura scrivano dei commenti.
E.. con ciò?
Niente, era per iniziare l’articolo facendo un po’ il ruffiano, ma sto per esaurire le risorse di aria fritta da usare, quindi: siamo seri.
Quando vedo le immagini di un gruppo di tifosi imbufaliti distruggere la culla della nostra civiltà, un piccolo fremito mi scuote le viscere, un po’ come quando bevo un tazzone di latte dimenticando che i miei enzimi non riescono più a scindere il lattosio.
Non è una questione di orgoglio nazionalista, questa volta è stata la storia di Roma a soffrire la violenza dell’uomo, un domani potrebbe essere Parigi, Istanbul, Barcellona, Casalpusterlengo.
Un giorno potrebbero addirittura danneggiare ‘La Valle dei Re’ di Gardaland, e allora sì che scenderei in piazza per protestare con tutto il fiato che ho in gola.
La violenza, l’intolleranza e la deficienza stanno evolvendosi di pari passo, e questa cosa non mi fa stare per niente tranquillo. In futuro, potrei essere preso a botte da un energumeno solo perché porto gli occhiali o perché sono ateo, e poi scoprire che è addirittura un fan degli One Direction.
Sarebbe un trauma devastante.
Mi chiedo come siamo arrivati a questo punto. Le forme d’arte, gli esempi di civile convivenza e le buone azioni sono innumerevoli, me ne rendo conto, ma sono comunque offuscati da tutto il resto; è come trovare un vasetto di ottimo miele che però è immerso in una vasca di merda di mucca appena prodotta.
Dopo aver accuratamente lavato le mani, il vasetto e la vasca stessa dalla merda per togliere ogni singolo residuo di odore e sporco, quel miele sarà senz’altro gustato profondamente, come un premio, ma chi ha il coraggio di farlo?
Come cosa? Di cosa cazzarola sto parlando da mezz’ora eh?! Ma siete attenti o no?! Hey tu, la dietro, mi stai seguendo o ti sei messo ancora a guardare le foto di Barbara d’Urso quando aveva le sopracciglia come quelle di un Koala?!
Scusate, ora mi calmo.
Dicevo, chi ha il coraggio di pulire la merda dalla vasca per liberare il vasetto di miele? Forse tutti noi che scriviamo su Uki, sui nostri blog personali e su milioni (miliardi?) di spazi internet simili stiamo facendo un tentativo, e pure voi che leggete lo state facendo.
Tutti insieme appassionatamente contro la violenza e la deficienza che dilagano. Eppure dilagano lo stesso. Forte.
Io mi sono messo anche a guardare Adam Kadmon per sentirmi dire cose che già so, ma nella speranza che anche altri le sappiano.
Magari un giorno ci vestiremo tutti di nero con delle maschere che coprono a malapena il nostro viso, parlando asincroni rispetto a movimenti delle braccia totalmente insensati, ed indosseremo tutti parrucche con capelli lunghi mossi, che ci daranno un’aria di mistero irresistibile. Quel giorno cambieremo i nostri nomi, inventandone di nuovi: Simon Spatzler, Eric Olden, Isaac Nebular, Jenny Bonazza, Madeline Fitzgerald, Emma Springfield, eccetera, eccetera.
Nell’attesa di una rivoluzione culturale, io ho giù scelto il mio nuovo nome: mi chiamerò Jack Laquaglia dal Vermont Rossi (Jack Laquaglia dal Vermont è il nome, va letto tutto attaccato, Rossi è il cognome da celibe, che poi rimane anche quando uno si sposa, ci avete fatto caso?), mi vestirò con abiti firmati da gente a caso, ascolterò solo ed unicamente gli One Direction, leggerò unicamente i codici a barre delle Goleador, mangerò solo focacce con cipolla e peperoni, guarderò film di Steven Seagal e Jason Statham, posterò 1.440 selfie al giorno, mi divertirò picchiando i vicini di casa omosessuali con padelle di pietra comprate alla Lidl per soli 24,99 euro, non mi laverò mai i denti e al posto di parlare emetterò espressioni animalesche scoordinate, ma cercherò di essere comunque simpatico per non rischiare di essere scambiato per Maurizio Gasparri.
Va beh, lasciamo stare.
Come sempre vi invito a scrivermi su liberopensieroberto@libero.it per segnalarmi notizie da commentare che ritenete interessanti; la stessa e-mail può essere usata per fare cospicue donazioni con paypal, il prezzo di base per ogni donazione è € 49,99.
Un saluto a tutti e buona lettura.

 

> Assalto tifosi a Piazza di Spagna – 19 Febbraio
Numerosissimi tifosi di calcio olandesi hanno preso letteralmente d’assalto Piazza di Spagna a Roma, devastandola con atti di vandalismo. È stata fortemente danneggiata anche la Barcaccia del Bernini.
La Questura di Roma giustifica la morbidezza di trattamento verso i teppisti con un commento stampa: “Noi possiamo massacrare solo giovani studenti, donne e anziani italiani, per gli stranieri ci serve l’autorizzazione della Farnesina”.

> Tribunale reintegra Lusi al Pd – 19 Febbraio
L’Ex tesoriere condannato ad 8 anni di reclusione per aver sottratto oltre 25 milioni di euro al Pd, ha fatto ricorso contro la sua espulsione dal partito ed ha chiesto anche un risarcimento di dieci mila euro.
Il giudice gli ha dato ragione sull’espulsione, ma sul risarcimento ha fatto notare a Lusi che ha già rubato tutto lui, ed ha proprio una bella faccia da culo a chiedere altri soldi. Eccheccazzo!

> Detenuto suicida insultato – 19 Febbraio
Alcuni agenti hanno insultato su internet un detenuto del carcere di Opera che si era suicidato.
Il Ministro della Giustizia Orlando si dichiara sconvolto dalla violenza e stupidità di quegli agenti, che avrebbero potuto offendere quel detenuto prima che si suicidasse.

> Foggia demolisce immobili abusivi – 19 Febbraio
Il procuratore di Foggia, Leonardo Leone de Castris, ha istituito un Ufficio che si occuperà di demolire tutti gli edifici abusivi.
L’ufficio sarà operativo appena terminati i lavori di messa a norma della struttura in cui è ospitato.

> Frana a Capri (NA) – 19 Febbraio
Una frana larga oltre 50 metri ha scosso la via panoramica Pizzolungo, molto frequentata per la sua vista sui faraglioni.
Un avviso del Comune ha riportato la calma fra i cittadini ed i turisti “tutto ok -lavori in corso- nuovo Ufficio demolizioni operativo anche qui”.

> Incendio sul grattacielo – 20 Febbraio
Alle 2:05 ore locali, il grattacielo Torch Tower di Dubai Marina è stato investito da un incendio che ha devastato diversi piani dell’edificio. Al momento non si registrano vittime grazie al tempestivo intervento dei vigili del fuoco.
Gli ingegneri americani non si spiegano come mai un grattacielo surriscaldato dalle fiamme non crolli in cinque minuti.

> Il Papa contro cattivi datori di lavoro – 20 Febbraio
“Se uno va a messa la domenica e fa la comunione, gli si può chiedere: Com’è il rapporto con i tuoi dipendenti? Li paghi in nero? Paghi il salario giusto? Versi i contributi per la pensione?”, dice Papa Francesco parlando dei cattivi datori di lavoro.
“Se un prete mi fa tutte ‘ste domande”, replica un imprenditore, “O mi faccio buddhista o mi arruolo nell’Isis.”

> Salvato dalla valanga – 20 Febbraio
Uno sciatore (guida alpina della Val d’Aosta) è stato trovato vivo sotto la neve della valanga che lo aveva travolto qualche ora prima.
Approfittando del silenzio, stava cercando di studiare il Jobs Act del Governo Renzi, ma per fortuna lo hanno tirato fuori prima che ne capisse un solo passaggio.

> Arrestato rabbino guardone in USA – 20 Febbraio
Washington. Il rabbino ortodosso Barry Freundel ha ammesso davanti ad un tribunale di aver filmato di nascosto oltre 150 donne durante i loro preparativi al bagno rituale ebraico.
In nome della fratellanza fra religioni diverse, cristiani e musulmani sono già al lavoro per integrare queste interessanti tradizioni ebraiche.

> Sorda dalla nascita finalmente può sentire – 20 Febbraio
Joanne Milne, ragazza inglese di trentanove anni affetta dalla sindrome di Usher e sorda dalla nascita, grazie ad un delicato intervento chirurgico finalmente può sentire. Al suono dell’elenco dei giorni della settimana dettato dal suo medico è scoppiata in lacrime.
Subito dopo ha ascoltato il telegiornale mentre mandavano in onda un discorso di David Cameron, ed ha chiesto ai medici di operarla di nuovo per toglierle l’impianto uditivo artificiale e farla tornare sorda.

> Famiglie sfrattate dalle suore – 20 Febbraio
Dopo aver ereditato da una nobile donna un intero palazzo, le Suore del Buon pastore di Napoli hanno fatto sfrattare decine di famiglie bisognose e disperate che avevano occupato lo stabile, inutilizzato da più di due anni.
Le suore dichiarano di essersi rivolte alle Autorità per ottenere la liberazione di preziosi appartamenti da destinare a famiglie bisognose e disperate.

> Accordo Grecia-Ue – 21 Febbraio
Dopo un lungo lavoro diplomatico, il Governo Tsipras e l’Unione Europea trovano un accordo economico per risolvere la situazione greca.
L’accordo prevede che la Grecia saldi i suoi debiti in quattro mesi e contemporaneamente faccia riforme disumane che piacciano alla Germania; in cambio di questo favore, ogni cittadino europeo potrà fare le vacanze gratis in un qualsiasi villaggio turistico ellenico, con spese di viaggio, vitto, alloggio, discoteca e aperitivi totalmente rimborsati dal governo greco, e potranno anche portarsi a casa dentifrici, spazzolini, ciabattine e cuffiette da doccia delle strutture alberghiere che li ospitano.

> Ulteriore accordo Grecia-Ue – 21 Febbraio
L’Europa sta pensando anche di re-istituire lo Ius Primae Noctis. Quando una giovane coppia di greci si unisce in matrimonio, tutti i presidenti europei devono passare la prima notte di nozze con gli sposi, lui o lei in base al sesso del presidente di turno. Tutti e due per Angela Merkel.

> No Tav, corteo aperto dai Sindaci – 21 Febbraio
Sindaci e cittadini piemontesi hanno manifestato pacificamente contro l’approvazione definitiva del progetto della tratta Torino-Lione.
Alfano rassicura che il Ministero dell’Interno non è inefficiente come la Questura di Roma, e che sono già in viaggio migliaia di agenti armati di clave per dare una calmata a quei noiosissimi manifestanti.

> La Boldrini critica il Jobs Act – 21 Febbraio
La terza carica dello Stato critica il Jobs Act approvato ieri, soprattutto per il metodo a senso unico del Governo Renzi. Poi ha tenuto a precisare che comunque, a prescindere da tutto, i peggiori in aula sono quelli del Movimento 5 Stelle, perché fanno sempre casino e si vestono da barboni, come tutti i giovani d’oggi.

> Addio Luigi Ronconi – 21 Febbraio
È morto Luigi Ronconi, esponente geniale e coraggioso del Teatro italiano d’avanguardia.
Alla notizia, il ministro delle attività culturali Dario Franceschini ha risposto “Chi? Quello del vino in cartone Sancrispino? Mi spiace, era il mio preferito. Lo usavo anche per sfumare le scaloppine di pollo al limone”.

> Birdman da Oscar – 22 Febbraio
Il film di Alejandro González Iñárritu ha vinto ben quattro Oscar: miglior regia, miglior film, miglior sceneggiatura originale e migliore fotografia.
Nonostante tutto, Michael Keaton non ce l’ha fatta ad incassare la statuetta d’oro come miglior attore, ed ha già dichiarato guerra alle majors del cinema: “La prossima volta che mi chiedono di fare l’uomo uccello” dice ai microfoni “Recito tutto il tempo col tanga, due gamberoni attaccati ai capezzoli e un preservativo in testa, voglio vedere se hanno il coraggio di snobbarmi ancora”.

> Renzi deride Landini – 22 Febbraio
In risposta alle indiscrezioni secondo cui Maurizio Landini sta per impegnarsi in politica, Matteo Renzi ironizza dicendo che vuole fare il politico perché ha perso come sindacalista e non andrà lontano perché urla troppo e perderà la voce, si pettina malissimo e fa cagare anche nella versione satirica di Maurizio Crozza.

> Maltempo su Bari – 22 Febbraio
È inverno e a Bari c’è molto vento, piove e fa freddo.

> Interrogati Hooligans Feyenoord – 22 Febbraio
Oggi verranno interrogati sei tifosi protagonisti dell’assalto a Roma del 19 Febbraio.
L’avvocato d’ufficio dei sei arrestati ha chiesto al Pm di poter fornire un centinaio di litri di birra ai suoi assistiti, perché senza bere alcolici non sono in grado di esprimere ragionamenti sensati.

> Muore Carmine Schiavone, camorrista pentito – 23 Febbraio
Il camorrista pentito grazie al quale furono possibili ben 136 arresti negli anni novanta, è stato stroncato da un infarto poco dopo aver appreso la notizia che sarebbe stato intervistato ancora una volta da Sandro Ruotolo.

> Rateizzare multe quote latte – 23 Febbraio
Il commissario del PAC (Politiche Agricole Comuni) Phil Hogan intende aprire una procedura di rateizzazione del pagamento delle sanzioni date agli allevatori e produttori per la questione quote latte, in vista della loro cancellazione.
All’obiezione di un giornalista che faceva notare quanto fosse illogico pagare multe per un sistema che dal 1° aprile 2015 verrà abolito proprio per i problemi economici che comportava ai produttori, Hogan ha risposto che non sono cazzi suoi, e fra l’altro il latte e i formaggi gli fanno venire la diarrea e se fosse per lui andrebbero proprio aboliti dal mercato, anche perché le mucche stanno molto meglio sul barbecue, soprattutto adesso che ha scoperto quanto sono buone le costolette con l’omonima salsa.

> Fine segreto bancario svizzero – 23 Febbraio
L’Italia e la Svizzera hanno siglato l’accordo che cancella il segreto bancario fra i due Paesi.
Da oggi in poi, i cittadini potranno riciclare soldi sporchi o nascondere incassi illegali direttamente nelle banche della propria nazione.

> Autodifesa per rabbini – 24 Febbraio
L’Associazione Ebraica Europea e il Centro Rabbinico Europeo hanno organizzato a Praga un corso di auto difesa per rabbini, per fronteggiare l’aumento delle aggressioni anti semite in Europa. Come prima lezione sono stati insegnati fondamenti di “censura e ri-doppiaggio in aramaico della serie I Griffin”. A seguire verranno proposte le lezioni “mangiare solo cibi con nomi che se si pronunciano male”, “non sentirsi mai nerd perchè si prega mentre gli altri vanno a fare sesso” e “come accusare di antisemitismo qualunque essere vivente del pianeta”.

> L’Italia e il sogno della banda larga- 24 Febbraio
L’Italia risulta al 25esimo posto su 28 secondo il nuovo indice dell’economia e delle società digitali pubblicato dalla Commissione Europea.
Secondo uno studio della Commissione, alla domanda “Lei sa cos’è la banda larga?”, 9 italiani su dieci hanno risposto “Sì, il problema è che ho provato a lavarla anche a 90 gradi ma non mi si restringe, fra l’altro mi si è bruciato il motorino della lavatrice e quel cazzo di tecnico mi ha chiesto 350 euro per aggiustarlo, e non mi ha fatto neanche la fattura”.

> Strage nella Repubblica Ceca – 24 Febbraio
Un sessantenne affetto da problemi mentali ha fatto irruzione in un ristorante di Uherske Hradiste e dopo aver sparato all’impazzata sui clienti, ha ucciso nove persone; prima che la polizia riuscisse a fermarlo ha ucciso anche se stesso. Subito dopo si è rialzato ed ha ucciso anche il cuoco del locale, due piccioni, un gatto, una signora che stendeva i panni nel palazzo di fronte, un passante, cinque bambini che giocavano in un parco, un ambulante cinese che non gli aveva fatto lo sconto sull’ombrello da sette euro, un poliziotto nero che stava per chiudere il suo ultimo giorno di servizio prima della pensione ed una prostituta italiana che batteva nella Repubblica Ceca per andare in contro tendenza.
Il Ministro della Sicurezza ceco ha dichiarato “Forse è il caso di regolamentare la vendita di armi leggere. Ma l’opposizione non pensi di attaccarsi a questo piccolo incidente per la sua sporca propaganda anti governativa”.

> Renzi e la guerra ai corrotti – 25 Febbraio
Matteo Renzi informa che il suo Governo è pronto ad aumentare le pene ai corrotti; lo ha dichiarato su Twitter, il nuovo canale informatico ufficiale del Governo.
La punizione più grave sarà avere un rapporto sessuale non protetto con almeno un componente di correnti interne del Pd.

> Guerra del gas in Ucraina – 25 Febbraio
Il Governo ucraino avrebbe deciso di tagliare la fornitura di gas alle zone occupate dai separatisti filo russi, e Vladimir Putin ha già risposto con la minaccia di sospendere la fornitura di gas a tutta l’Ucraina.
I cittadini di Kiev stanno già avanzando esperimenti di puzzette umane ad alto potenziale calorifico.

> Mediaset vuole Ray Way – 25 Febbraio
Il gruppo della famiglia Berlusconi prova ad acquisire il controllo della società delle torri tv Rai, e lo fa con un’offerta di 1,2 miliardi di euro.
L’obiettivo di Mediaset è quello di creare una lunga muraglia che unisca le torri in tutto il territorio italiano e che, una volta terminata, abbia la forma di una vagina visibile dallo spazio.

> Responsabilità civile dei magistrati – 25 Febbraio
Il Parlamento ha varato la normativa sulla responsabilità civile dei Magistrati. In caso di errore giudiziario, i magistrati dei tre gradi di giudizio verranno legati tutti insieme, inzuppati in un grande contenitore di acciughe appena decapitate e subito dopo immersi in una vasca di squali bianchi.
Il Ministro della Giustizia Andrea Orlando dichiara al Tg1 “Nulla di personale contro i magistrati, così ci chiedeva l’Europa, però stiamo cercando di capire come aggiustare la legge”.

Roberto D’Izzia

 

Share Button
More from Roberto D'Izzia

Il Giorno della Quaglia > [06/02/2015]

Tutte le notizie analizzate da un temibilissimo pennuto
Read More

16 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.