Galli3o @Asino che Vola (Roma) – 03/2022

La profondità e l'ironia del cantautore romano sono sbarcati all'Asino che Vola di Roma, per il primo concerto in full band per la presentazione di “Volevo fare un disco”, il suo fortunato album d’esordio

Domenica 27 siamo stati all’Asino che Vola per il concerto in cui Galli3o, in full band, che ha presentato il suo disco d’esordio: “Volevo fare un disco“.

L’evento è aperto da Massimiliano Tufo, «un amico che è qui a suonare nella sera della sua laurea», ed è una serata di profonda condivisione e amicizia, sia con tutti i musicisti sul palco, che con il pubblico, anche per chi come noi lo incontra per la prima volta.
È proprio come grandi amici, “e in questo ambito, vi assicuro, non è così facile trovarne” che il nostro artista accoglie sul palco Giulio Pantalei dei Panta e Leonardo Angelucci, con cui canta “Pigro” di Ivan Graziani e “Come Together”.

Intanto il concerto ci racconta dell’album d’esordio di Galil3o, un lavoro autenticamente indie-pop, che sembra essere davvero intimo e ispirato. A legare i brani: le emozioni sottili e i dettagli che determinano la nostra quotidianità, le piccole gioie e le frustrazioni che mettono in disordine le nostre abitudini.
E così il live scorre divertente, fresco, un po’ per i testi di un brano come “Mi hanno rubato la macchina“, per la musica in qualche modo allegra che accompagna i testi che lo sono meno, come quello di “Quasi mai“, e infine un po’ anche perché il cantautore non sta mai fermo sul palco…
Insomma, “La smania di vivere” che canta Francesco Galioto la abbiamo respirata, ci ha coinvolto, e anche quando siamo usciti dal locale ci sentivamo ancora toccati dalla felicità… pure questo, in questi tempi, non è così facile trovarne!

Irene Margiotti
Foto: Gabriele Ferrante Carrante

Share Button
Written By
More from ukizero

Sesso in Webcam…

Intervista ad una coppia francese sul mondo del sesso in live streaming...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.