I Del Toro presentano il videoclip di “Cenere” [Esclusiva]

"Cenere" è il primo singolo dei Del Toro: estratto dal loro nuovo album "Storie di schiavi e sante"

.Cenere” è il primo singolo estratto dal nuovo Lp della band bolognese dal titolo “Storie di schiavi e sante” (Diavoletto Netlabel), presentato per la prima volta durante il release party del 10 novembre al Cortile Cafè di Bologna.
I Del Toro sono un progetto rock grunge suonato da Dario Ghiggi alla chitarra e voce e Davide Fisciano alla batteria. La loro musica, passa da un rock con influenze Seventies ad uno più distorto, grezzo ma allo stesso tempo melodico, tipico delle autentiche sonorità grunge degli anni ’90. La stessa scelta del nome Del Toro vuole raccontare da un lato la brutalità e l’oscurità del nostro tempo, ma anche la possibilità del cambiamento attraverso la ribellione culturale e musicale, in particolare.

L’album “Storia di schiavi e sante” è il primo lavoro della band dopo la sua rifondazione. Dodici brani registrati in analogico in co-produzione con il Godfather Studio di Napoli (che si è occupato anche del mixaggio), che del-toro_copertina-storie-di-schiavi-e-santeraccontano l’inizio di un percorso di cambiamento alla ricerca di un’identità non etichettata e che sia capace di fondere armoniosamente la loro storia passata e le ambizioni future. Ogni brano racconta una storia: di persone comuni, di passioni e desideri, di sogni e dipendenze. L’alternarsi dicotomico di emozioni che prende coscienza anche nelle sonorità espresse. In tutto l’album, suoni duri e “sporchi” si alternano con le linee melodiche, legame inscindibile con le influenze rock grunge della band.

.

Il singolo “Cenere” esprime appieno il tema della circolarità e della fiducia nel futuro nonostante tutto. Racchiude lo spirito dell’intero album sia dal punto di vista emotivo che musicale. Lo stesso tema è ripreso anche dalle immagini del videoclip che raccontano la storia di due grandi amici fotografi. Il desiderio di progettare insieme è, tuttavia, interrotto dall’improvvisa e inaccettabile scomparsa di uno di loro. È solo la voglia irrefrenabile di mantenere nitido il ricordo dell’amico scomparso e del loro legame che convince il protagonista a farlo ritornare in vita grazie alla sua arte e alla sua condivisione.

La realizzazione di questo videoclip è frutto di una campagna crowdfunding di successo su MusicRaiser, in cui ciascun raiser ha partecipato per vedere il racconto per immagini di una storia che sa fondere musica, fotografia e performing art. Il videoclip di “Cenere“, ripreso e montato da Ivan Selva, giovane emergente bolognese, vede al suo interno la collaborazione del fotografo fiorentino Simone Padelli e degli attori napoletani Nicola Garzilli e Anna Luigia Autiero. La seconda parte del video è stata, inoltre, girata durante l’evento speciale del 10 Novembre scorso, quando in occasione del release party di “Storie di schiavi e sante“, le live performance degli attori si sono perfettamente integrate con la partecipazione diretta del pubblico. Le riprese sono, così, arricchite dall’esperienza reale di chi ha assistito non solo alla data 0 dei Del Toro ma anche alla mostra del progetto fotografico “Ad Est” di Simone Padelli, le cui fotografie sono già entrate nella prima parte del videoclip.

.

.

.

CREDITS
Produzione, Soggetto, Regia: Del Toro e Mesh Hub
Riprese, Direzione della Fotografia, Montaggio: Ivan Selva – Lanterna Prod.
Assistenti alla camera: Alessio Gonnella e Marcello Bonini
Attori: Nicola Garzilli, Anna Luigia Autiero, Dario Ghiggi
Progetto fotografico (videoclip e mostra): ad Est di Simone Padelli
Si ringrazia per la disponibilità delle location:
Cortile Cafè, via Nazario Sauro (Bologna)
Caffè Carducci, via Santo Stefano (Bologna)

.

> SITO UFFICIALE
> FACEBOOK

.

Share Button
Written By
More from ukizero

Spirituality @ Chiesa Episcopale Anglicana di S. Paolo Entro le Mura (Roma) – 01/2017

Il duo si è spinto alle frontiere del sacro, su un cammino...
Read More

13 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.