Charlie Risso: “We’re Even” è il nuovo singolo alla ricerca di una (possibile) pace interiore

Atmosfere algide e rarefatte ispirate a "Lost in Translation" di Sofia Coppola, un mash-up di immagini girate tra la costa est italiana e alcune metropoli americane di notte sono lo scenario in cui emergono grandi incomprensioni e difficoltà di coppia

We’re Even” è il nuovo singolo di Charlie Risso, tratto dal suo nuovo album “Tornado“, uscito l’1 dicembre per la label Incadenza.
È il terzo brano presente nel disco, insieme a “Dark” e “Tornado“.
Ascoltando l’intero album posso affermare con fermezza che “We’re Even” è il mio brano preferito! A mio parere è uno di quei brani che vanno ascoltati dopo un’intensa giornata di lavoro, stendendoti sul letto con lo stereo a palla, lasciandoti avvolgere totalmente dalla musica. La delicatezza della melodia si unisce alla voce calma e raffinata di Charlie Risso creando una canzone rilassante ma allo stesso tempo avvolgente.

Ma chi é Charlie Risso?
La cantante nasce nel 1977 a Genova. Fin da ragazza è legata alla musica, entrando nel coro liceale e successivamente creando una band e iniziando ad esibirsi in alcuni locali della sua città natale. Per studiare arti grafiche si trasferisce a Milano e poi a Londra dove in contemporanea allo studio scrive anche le sue prime canzoni che verranno poi racchiuse nell’album “Ruins of Memories”, che tratta del suo personale passato.

Come citato da Carlo Pulici, la voce di Charlie è di quelle che catturano subito l’attenzione (e anche l’anima) degli ascoltatori.
Non potrei essere più d’accordo, la prima sensazione che si ha infatti ascoltandola è quella di una totale cattura del corpo e della mente.
Le sue canzoni comprendono sia storie di personaggi immaginari che esperienze personali dell’artista.
Per concludere dico solo che attraverso questo album ma soprattutto attraverso “We’re even“, Charlie Risso è riuscita a creare un magistrale lavoro musicale, originale e coinvolgente!

Federico Ciandrini

> FACEBOOK
> INSTAGRAM

Share Button
Written By
More from ukizero

Sono una marionetta fino a quando non guardo la luna

Come un satellite spezzò i fili di un burattino [Racconto breve]
Read More

2 Comments

Rispondi a Cristian Scorletti Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.