Avvistamenti UFO in Italia: i casi più impressionanti!

Ufo nei cieli italiani: dal 1947 sarebbero migliaia quelli ritenuti reali. Alcuni di loro sono rimasti memorabili...

Avvistamenti? Verità o falsità? Oggetti non identificati? O semplice abbaglio? Forse un’incredibile montatura? Queste e molte altre domande quando leggiamo di UFO. Facciamo una ricapitolazione, piccola, e cerchiamo delle risposte.. o facciamoci altre domande

 

Dopo aver parlato di cerchi nel grano (ma anche dei misteriosi cerchi nel ghiaccio, che sono un probabile scherzo della natura), è giunto il momento di ricapitolare un po’ gli avvistamenti di quegli oggetti che sarebbero causa di questi cerchi: parliamo di UFO.

L’oggetto d’esame

Quelli a cui facciamo riferimento sono gli avvistamenti italiani: sì, per ora non vogliamo allontanarci troppo!
UFO sta per “Unknown Flying Objects“, cioè Oggetti Volanti Non Conosciuti/riconosciuti, cioè identificati.. che dite, meglio UFO o OVNC/OVNI? Stavolta credo che la polemica “perché usare parole inglesi e non la loro traduzione in italiano?” non abbia storia!

Tornando a noi, gli avvistamenti hanno una storia di una sessantina di anni: è dal 1947 che si susseguono e molti di questi sarebbero stati riconosciuti come reali, cioè non sono dei falsi magari dichiarati da qualcuno in cerca di notorietà.

Nel 2013 ci sono stati circa 7 avvistamenti, almeno quelli registrati dall’Aeronautica. Negli ultimi quattro anni gli avvistamenti sarebbero in numero di 56. Andando indietro nel tempo, possiamo ricordare i 22 casi del 2010, i 17 del 2011, e i soli 10 del 2012. Certo, non ci si può occupare di tutti.
Quindi restringendo il campo, possiamo parlare di quelli italiani più spettacolari e curiosi. Non tutti si sono dimostrati dei falsi, e quindi il mistero si infittisce!

UFO al Sud

La Valle dei Templi, in Sicilia, ha sempre esercitato un certo fascino. Questo è vero anche per gli alieni a quanto pare.
Infatti nel 2013 Agrigento ha di nuovo assistito ad un fenomeno misterioso e sorprendente: un gruppo di oggetti volanti non identificati ha occupato il cielo con le sue luci multicolore, ma del tutto in silenzio. L’evento è durato circa un minuto e gli oggetti si muovevano a scatti, fermandosi di quando in quando. Si trovavano a un 100.200 metri di altezza.

Avvistamento settentrionale

Nel 2013, era il 10 dicembre, un tale Adam Shoko, nome inventato per mantenere l’anonimato, dichiara di aver avvistato e aver assistito all’atterraggio di un oggetto non identificato, cioè un UFO. L’oggetto in questione avrebbe aumentato la frequenza dei suoi movimenti, e cambiato colore; avrebbe poi proiettato dei fasci di luce, quando era a circa 15 metri dal terreno.
Grazie al suo restare sospeso a mezz’aria, c’è stato il tempo per scattare delle foto. Ma perché si muovono così e poi si fermano?

Nel savonese

Era il 2012, agosto. Qualcuno di voi si ricorda l’estate del 2012? È stata particolarmente calda? Fatto sta che ad aver visto l’UFO sono state due persone. Il Cufom, cioè il Centro Ufologico del Mediterraneo ha dichiarato l’avvistamento attendibile… ha anche un canale YouTube: lì ci sono molti video, addirittura uno di riepilogo di tutti gli avvistamenti avvenuti quell’anno.
Nel video di questo evento specifico si vede un disco volante di colore bianco che compie dei movimenti piuttosto irregolari. A questi primi due, si sarebbero aggiunti anche altri a testimoniare l’evento..

Nel Polesine

Ancora prima, siamo rimasti al Nord, ma siamo sull’altro versante, precisamente nel 2008, l’oggetto volante non identificato sì presenta come molto luminoso e molto silenzioso, rimanendo nel cielo per la durata di 30 secondi e compiendo movimenti irregolari non riproducibili da un mezzo prodotto dall’uomo.

Roma caput coeli

Spostiamoci adesso nella capitale. Siamo nel 2008. L’avvistamento è avvenuto in una zona centrale della città, invece del solito avvistamento sul litorale
fuori città. Più consumismo e meno romanticismo anche per i nostri amici alieni?
Allora furono avvistati 7 o 8 oggetti volanti. Questo gruppo ha volato nei cieli che sovrastano la capitale per circa 25 minuti.. quindi un tempo abbastanza lungo.

 

Conclusioni: cos’è vero?

A quanto pare i casi di Savona e Roma sarebbero dei falsi, quindi quegli avvistamenti sarebbero stati smentiti. Ma gli altri? Sono veri allora… voglio dire, gli esperti affermano siano “reperti” autentici, e questo conferma che nell’Universo non siamo soli. Dal mio punto di vista, sarebbe stato presuntuoso pensarlo.

Fino ad ora atti diretti di ostilità non ce ne sono stati, quindi le razze non umane sono amichevoli, probabilmente; sebbene altre fonti ci lasciano pensare che altre razze invece stiano agendo nel sottobosco, e non son per niente amichevoli.

Consigli per la visione

Avete mai visto la serie “Roswell”? Tratta dell’avvistamento di UFO avvenuto negli USA, in New Mexico. È carino da vedere, non è neanche troppo lungo.. e ci sono dei visi conosciuti che potrete riconoscere! Ma se volete davvero scoprire molte cose interessanti attraverso una Serie Tv ispirata da quei fatti storici, vi consiglio “Taken”… fantastica!

 

Roberto Morra

 

Share Button
Written By
More from Roberto Morra

Teoria del Multiverso: ci sono le prove!

Per la meccanica quantistica esiste un universo in cui voi non esistete,...
Read More

7 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.